25.4.11

ITA Qualcosa non mi torna II

Camminando lungo marciapiedi grattacieli e hotel scintillanti tra straccivendoli e muratori coperti di polvere, spendendo sette euro per comprare un litro di latte cinese e un pacco di cereali per la colazione,
osservando le impiegate cinesi mangiare un succo per pranzo e poi picchiarsi per comprare i vestiti made in china destianti all'esportazione (perche' sono piu' belli di quelli che loro stessi fabbricano per il mercato interno, ma costano uguale che da noi in euro),
rischiando di essere ugualmente investita da carretti carichi di cartoni e lamborghini fiammanti,
e' chiaro quello che tutti i giorni ripete la rubrica asia businessnews sulla bbc: la Cina continua a crescere ma l'inflazione sale e la distanza tra le condizioni di vita dei poveri e dei ricchi diventa ogni secondo piu' grande. La classe media e' ancora troppo piccola e nuova per non rimanere livellata verso il basso dall'inflazione galoppante e (mi permetto di aggiungere, io che non sono un'economista ma vado in giro e guardo) dalla mania di acquistare compulsivamente migliaia di cose dovunque, indipendentemente dalla qualita' e dall'utilita'.
I prezzi degli appartamenti stanno salendo vorticosamente, gli stipendi sono gli stessi di due anni fa.
Nelle fabbriche di Pechino iniziano ad esserci posti vuoti: tradizionalmente lo stipendio da operai attirava i braccianti delle campagne ed era incluso un letto per dormire e un pasto al giorno, ma adesso e' troppo basso per permettere di vivere a Pechino.
In un paese con cosi' tanti abitanti, anche un gdp positivo ma inferiore all'anno precedente sara' una crisi economica e quali saranno gli effetti sull'economia mondiale se la Cina rallenta, proprio ora che anche il Giappone ha problemi di produzione a causa delle carenze energetiche (il terzo esportatore mondiale, dopo Germania e Cina)? Saremo tutti disposti a comprare di meno e a spendere di piu'? Che la riscossa delle manifatture tessili di Prato sia in agguato? Ma soprattutto, ce la faranno i cinesi che hanno sudato mille camicie per avere una vita migliore ad acciuffarla e mantenerla prima che arrivi la botta?

No comments:

Post a Comment

Si elemosinano commenti da chi ha un briciolo di tempo in piu'

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...