16.11.11

ITA FOTOPOST Arredamento Expat - La camera della Viatrix

Come tutti quelli che abitano in affitto, senza sapere per quanto tempo saranno in questa casapaesenazione, ma sapendo che qualsiasi cosa entra dalla porta un giorno sara' venduta o regalata  e solo se  affettivamente o funzionalmente necessaria, verra' imballata e traslocata chissaddove, tendo ad arredare con oggetti
- tanto piu' di linea semplice e di colore neutro* quanto piu' di volume ingombrante
- polifunzionali, smontabili, pieghevoli, ricombinabili
- economici.
Si, siamo anche noi dei fedeli dell'Ikea e dei negozi di arredamento di seconda mano.
*Da noi colori e originalita' sono affidati a tessuti, lampade, quadri, poster, decorazioni, scatole portatutto e oggetti vari di piccola dimensione.


Chi passasse da Ginevra sappia poi che il mercoledi' sera gli svizzeri facoltosi mettono giu' in strada interi salotti e librerie praticamente nuovi affinche' il servizio smaltimento passi l'indomani presto a recuperarli :-)


Per nostra fortuna il nostro appartamento francosvizzero e' spazioso: l'arrivo della Viatrix ha significato solo modificare la cameradegliospitiedegliarmadi in cameradellaviatrix(odegliospiti)edegliarmadi.
 

Lettino Sniglar, Materasso Vyssa Vackert, Seggiolina - comodino stile biancaneve in legno di artigianato svizzero personalizzata con nome e data di nascita, paracolpi Kompisar, altri tessili Zara Home, trapunta di artigianato indiano, stickers bidimensionali apine/farfalle trovati al mercato (a Torino). Armadi Pax montati senza maniglie, scatole Lingo (la fantasia e' del 2007).
La maggioranza dei giocattoli risiede in salotto, dove la bimba gioca di giorno: accanto ad un cesto per i suoi panni sporchi abbiamo una scatola Vesla blu con coperchio rosa per tenere i pupazzi attualmente non in uso.


Ho una buona manualita' e sono creativa, ma quasi sempre rinuncio a progetti fai da te perche' dopo aver provveduto alla gestione quotidiana casabimbamaritocucinaevaligie, non ho ne' il tempo ne' le forze di tirare fuori la macchina da cucire o il trapano, percio' ho realizzato solo quelle piccole istallazioni decorative che davvero richiedono pochi minuti. 

Oltre ad aver attaccato gli stickers di api farfalle e fiori vicino al lettino, sull'armadio e qua e la' per la stanza, per dare colore a questo muro bianco ho appeso una carpa - aquilone, che per i giapponesi e'un simbolo di buon auspicio.
Accanto alle semplicissime tendine bianche trovate gia' confezionate al mercato, ho aggiunto due nastri di raso verde (riciclati da una confezione regalo molto bella) decorati con delle forme di farfalle in feltro comprate gia' sagomate trovate da Jysk.

Ho usato una normale pinzatrice per fissare ciascuna farfalla nel centro sul nastro e poi ho chiuso ogni nastro in cima con due punti in cima in modo da creare il passante per infilarli nelle bacchette reggitenda. I colori si intonano con i bolli del paralume di carta trovato da Fly .

Il letto degli ospiti e' un modello ikea di legno bianco semplice da 140x200 uscito di produzione, al quale togliamo l'effetto ospedale usando copripiumini colorati di verde e giallo, come le scatole sopra l'armadio.

Per avere un ripiano su cui appoggiare varie amenita' come l'Orsogigante, la bilancia pesaviatrix e altre scatole contenenti regalini, biglietti e giochini vari, abbiamo comprato due cavalletti su cui appoggiare una tavola bianca recuperata dal trasloco precedente (dalla fu cabina armadio di Bruxelles).

Per decorare la parete ho appeso il fiocco rosa elaborato da mia mamma (lei si che fa i lavori manuali seri) e la lampada coccinella, anch'essa gia' con noi da diverse case precedenti (non ho aspettato di diventare madre per comprarmi certe cose nella sezione Ikea per bambini).

Infine, anche la Viatrix e' proprietaria di una classica Malm da quattro cassetti.
(NB, quando abbiamo ospiti, la Viatrix fa le nanne nel suo lettino tenda in un altra stanza della casa :-)



6 comments:

  1. molto carina e colorata!
    e questa cosa dei salotti da "recuperare" è un ottimo suggerimento di questi tempi :)

    ReplyDelete
  2. Noi abbiamo "acquisito" nei mercoledi' sera ginevrini un mobile per tenere i dvd, ma conosco qualcuno che ha recuperato divano e due poltrone pouf tutte trasformabili in letto con materassi inclusi ancora prezzati mai usati...i misteri della ricchezza elvetica! (pvobvabilmente l'avchitetto aveva deciso un nuovo avvedamento pev la nuova stagione)

    ReplyDelete
  3. i mobili per strada?? qui c'è la famosissima craigslist ma le cose in vendita sono inguardabili.......meno male che c'è l'ikea!!! vedo un malm familiare...per noi è bianco! sono in fase creativa sulla casa, quando posso posterò i risultati! bacioni!

    ReplyDelete
  4. devo decidermi anch'io ad "arredare" la mia casa da expat...e inutile che continuo a guardarmi le foto della casa a roma, arredata da 5 minuti e lasciata chiusa...
    ecso, vado a comprare posters ;)

    ReplyDelete
  5. io devo decidermi a finire le pulizie e rimettere a posto dvd e libri sparsi ovunque prima di tirare fuori le faccende natalizie!

    ReplyDelete
  6. Ciao, un sacco di idee! Mi piacerebbe ricevere un consigli oda te, ho appena acquistato mobili orientali da http://www.ilventodoriente.it/ , mi piacerebbe ricevere utili consigli su come accostare l ostile etnico con lo stile moderno laccato che ho in salone. Grazie

    ReplyDelete

Si elemosinano commenti da chi ha un briciolo di tempo in piu'

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...