7.11.11

ITA & ENG Momento di SLURP Domestico - Moment of domestic SLURP

(english version below the italian text)
L'idea di mettere a repentaglio l'ordine e la pulizia da me faticosamente raggiunti dopo giorni di anarchia domestica non mi entusiasmava.
L'idea di passare una giornata in cucina a spignattare, dopo tutta la settimana chiusa in casa dal malanno della Viatrix mentre il Senator era via per lavoro, ancora meno.
Invece, mentre fuori c'era il Nebbione, dentro a far compagnia a noi tre c'erano il Tempodichiaccherare, il Calduccio,  la Musica, il Vino (e il dvd dei Gosthbusters, recuperato non si sa come dalle manine della Viatrix).
E si, la marmellata d'arance e' venuta bene, ma sensazionale e'
THE LIME CURD 
4 limes
175 g di zucchero bianco
4 uova
110 g di burro

Pulire bene i limes, grattugiare la scorza di due (facendo attenzione ad evitare la parte bianca) e spremere il succo di tutti e quattro.
Sbattere con la frusta le uova e lo zucchero, poi aggiungere succo e scorza.
Cuocere  a bagnomaria e fuoco basso, aggiungendo il burro in tocchetti e poi  mescolando spesso, finche' il composto diventa spesso (puo' volerci fino a mezz'ora).
Conservare in barattoli sterilizzati, far raffreddare e consumare entro un mese.

The idea of threatening the order and cleanliness which I laboriously reached after days of domestic anarchy did not thrill me.
The idea of ​​spending a day cooking in the kitchen, after have been locked home all week  by the illness of the Viatrix while the Senator was away on business, even less.
Instead, while outside there was the Bigfoginside we had keeping company with the three of us  the Timeforchatting, the Snug, the Music, the Wine (and the DVD of Gosthbusters,  recovered from the hands of the Viatrix).
And yes, the orange marmalade came out very good but this was really sensational:

THE LIME CURD
4 limes
175 g of white sugar
4 eggs
110 g of butter


Thoroughly clean the limes, grate the zest of two (being careful to avoid the white part) and squeeze the juice of all four.
Beat with a whisk eggs and sugar, then add juice and zest.
Cook in a double boiler over low heat and add the butter in small cubes: stir frequently, until the mixture becomes thick (it can take up to half an hour).
Store in sterilized jars, let cool and use within a month.

4 comments:

  1. io avevo provato solo il lemon curd, che adoro..mi cimenterò anche col lime, allora!
    peccato che lo mangi solo io perché l'altro non gradisce..e la goduria di mangiarlo a cucchiaiate unita all'alto tenore calorico mi frenano sempre un po' dal prepararne. ho provato anche a smaltirlo su crostate e biscottini, ma son comunque sempre solo io ad apprezzarlo. sigh.

    ReplyDelete
  2. Elle,
    anche io adoro il lemon curd, lui cosi' cosi',infatti questo l'ha fatto praticamente per me, con queste dosi me ne ha fatti due barattoli, in un mese dovrei farcela a smaltirlo da sola :-)

    ReplyDelete
  3. @alice,
    spalmata sul pane ma anche come ingrediente in crostate, torte morbide e biscottini
    (giuro che la spedisco pure in Giappone, se del caso)

    ReplyDelete

Si elemosinano commenti da chi ha un briciolo di tempo in piu'

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...