15.7.11

Dei Take That e della parita' dei diritti a divertirsi - Il concerto del 24 ottobre 2007

1 comment:
In questi giorni di viaggi e spostamenti non ho modo di aggiornare il blog, ma sto scrivendo una piccola cronaca della mia prima serata di licenza in 9 mesi di maternita': ero anche io tra le decine di migliaia di persone che hanno partecipato al concertone dei Take That allo Stadio di San Siro a Milano.

Dopo il concerto di ritorno del 2007, ero gia' sicura in partenza che sarebbe stato un grande spettacolo e ho dichiarato fieramente la mia partecipazione ad amici, vicini di casa e baristi nei giorni precedenti. Ho quasi trentadue anni, sono sposata da tre, ho una figlia di nove mesi e questa volta non  ho nascosto la mia allegria per l'evento, come feci in ufficio quattro anni fa: se nessuno trova intellettualmente sminuente o semplicemente ridicolo il fatto che ogni domenica milioni di uomini vadono allo stadio per vedere ventidue tizi dietro a un pallone, non comprendo perche' andare a vedere i Take That faccia inarcare le sopracciglia e innescare sorrisetti ironici.
Sono invecchiati bene, sono bravi professionisti, la musica puo' piacere o no, come con Lady Gaga, Sting o Bruce Springsteen.
In attesa di riuscire a scrivere il racconto di questa bella serata estiva, ho recuperato la cronaca che scrissi e pubblicai sul daveblog.net all'indomani del concerto al Forum di Assago nel 2007.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...