12.3.12

ITA In aereo con il baby (o appanzata) - Il guru del posto a sedere

Parlando con un'amica appanzata  in procinto di decollare per un intercontinentale con scalo, mi si e' accesa una delle lampadine di quel settore del mio cervello occupato dalle informazioni di viaggio, circa il posto a sedere: considerate la caratteristica di istantanea  necessita' comuni alla pisciarella gravidica e  al cambio pannolino (specie quando la creatura ha sganciato solido e il vostro vicino di posto non e' il padre della medesima creatura o altro familiare), in aereo e' molto comodo essere seduti nel posto piu' vicino al corridoio in una fila il piu' possibile vicino al bagno,  per evitare di dover scavalcare svariate volte il vicino, sia perche' se capita di dover procedere mentre passa il carrello col servizio bar o col duty free, piu' lontani si e' dal bagno piu' l'operazione di scavalco del carrello puo' risultare complessa: oltre al fatto che il corridoio puo' essere troppo stretto per passare di lato, l'assistente potrebbe non essere disponibile a fare marciaindietro o marciaavanti per meta' velivolo.Prima di svelarvi il barbatrucco di oggi, riassumo le 3 situazioni tipiche di volo:
1) sui low costs non c'e' assegnazione del posto ( alcuni vettori lo offrono come servizio a pagamento
extra, ma io finora mi sono arrangiata come segue): una volta saliti in aereo, cercate un posto nelle prime o nelle ultime file (se siete sul  primo autobus di passeggeri, salite da davanti, se siete sul secondo autobus di passeggeri,  dirigetevi direttamente alla porta posteriore). Se non avete fortuna,
fate al piu' presto possibile presente il problema ad un assistente chiedendogli se vi puo' aiutare a far spostare qualcuno.
2) sui voli non low costs, e' possibile chiedere al momento del check in del bagaglio un determinato posto a sedere (corridoio e vicino al bagno, nel caso specifico).
3) sui voli non low costs con check in on line e sui voli low cost se vi e' offerta e decidete di pagare l'opzione di scelta del posto, questa vi viene data sullo schermo al momento del check in online, proponendovi la mappa dei sedili disponibili (in colore diverso sono indicati i sedili gia' occupati, e' quindi raccomandabile provvedere al check in on line quanto prima possibile per aver maggior scelta)

Ora, un trucchetto furbo per sapere qual'e' il posto a sedere effettivamente piu' comodo per voi
(sia quello vicino al bagno se siete appanzate e con pargolo, 
sia quello con piu' spazio per le gambe se siete gambalunga
sia quello con piu' spazio per il bagaglio a mano, poiche' in molti aerei i sedili vicino alle uscite di sicurezza laterali hanno le cappelliere piu' strette, quindi il classico trolley a mano non entra, ma non e' possibile metterlo sotto il sedile di fronte perche' si tratta appunto di sedili di emergenza il cui passaggio deve restare libero, 
sia quello che pur essendo in economy si reclina piu' di altri se dovete affrontare parecchie ore,
etc etc)
e' andare a controllare su seatguru.com quale modello di aereo e' quello su cui volerete, inserendo il numero del volo indicato sul vostro biglietto.
In questo modo saprete a colpo sicuro i numeri dei sedili tra cui scegliere nel check in online o da indicare all'assistente di check in in aeroporto o a chi si occupa di provvedere alla vostra prenotazione!
Buon viaggio Elena!

Altri post con consigli per volare   o spostarsi in aereo e auto in gravidanza o con bambini piccoli

6 comments:

  1. Sarà difficile che io possa usufruire di tanta scienza,ma è divertente leggerla!Ciaobella!

    ReplyDelete
  2. ma in gravidanza si puo' sempre viaggiare in aereo, vero (ultimo mese a parte)
    Io ho delle amiche che forse, per eccesso di prudenza, hanno evitato totalmente di volare, ed altre che mettevano dei limiti temporali (es: posso volare dal terzo al sesto mese e poi basta). Non ho mai capito quanto ci fosse di veritiero in questi codici...

    ReplyDelete
  3. This comment has been removed by the author.

    ReplyDelete
  4. grazie elle, la risposta era cosi lunga che ne ho fatto un post!

    ReplyDelete
  5. quante ne sai!
    vado subito a controllare, grazie!

    ReplyDelete
  6. @marica, grazie a te di essere passata!

    ReplyDelete

Si elemosinano commenti da chi ha un briciolo di tempo in piu'

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...