17.6.12

ITA & ENG La monetina svizzera - The swiss coin

(english version below the italian text)
La Viatrix era particolarmente silenziosa. Mi avvicinai in modalità sopralluogo della madre ninja (strisciando contro il muro e allungando il collo per verificare cosa combina, senza farmi vedere e rischiare di interrompere lei e il meraviglioso periodo di tranquillità in corso) per trovarla intenta a pescare con la sua cannetta magnetica non i pesciolini, ma delle monetine.
Il mio borsellino (eppure lo avevo lasciato sopra il comò che è alto 120 cm?) giaceva vuoto un metro più in là. Nel chinarmi verso di lei  ho raccattato e fatto sparire in tasca i groszi (centesimi di zloty),  i centesimini marroni degli euro e il mezzo franco svizzero, che sono tutti così piccoli e infilabili da esser ancora pericolosi per lei. Per rimediare alla sottrazione ed alleviare la veemente protesta, le ho dato in cambio due monete da cinque franchi che, per chi non avesse dimestichezza con il conio elvetico, sono grossi come le monete di cioccolato ricoperte di stagnola che si trovano nella calza della Befana.
E lì è avvenuta la scoperta: la cannetta magnetica pesca gli euro, gli zloty...ma non i franchi. Sono andata a recuperare qualche altra moneta straniera dal cassetto del Senator: cinese, croata, di qualche paese mediorientale..la Viatrix le acchiappava subito con la cannetta. A quel punto ho fatto io la prova, dal più piccolo taglio di centesimi della confederazione elvetica, fino al riprovarci col monetone da cinque franchi.
Niente, non si attaccano.
E così ho iniziato a pensare di cosa potrebbero essere fatti i soldi svizzeri.
Cartone pressato ricoperto di una sorta di latta?
Cioccolata (o groviera) ricoperta permanentemente di stagnola ma rimovibile in caso di attacco nucleare (metti che non che la fai a tornare al tuo bunker ben attrezzato di scatole di fagioli e ti tocca rifugiarti in quello dell'ufficio, almeno hai una merendina in tasca)?
Un metallo che sembra come gli altri ma in realtà è un polimero dalla formula segreta inventato al Cern per sbaglio intanto che cercavano il Bosone di Higgs?
Lo so, la risposta è su wikipedia e probabilmente si tratta di un  molto meno romantico composto chimico.
Ma mi fa piacere immaginare i caveaux delle banche private di Ginevra e di Zurigo piene di torri di monete di formaggio o di cartone, e questo spiegherebbe anche come diavolo fa Zio Paperone a nuotare nella sua piscinona di monete senza riempirsi di lividi!

ENG -The swiss coin
The Viatrix was particularly quiet. I went to check on her in a mother ninja mode (sliding against the wall and stretching my neck to see what is she doing but without the risk of being seen and break her and the
 wonderful on going moment of calmness) to find her engaged in fishing with her magnetic rod not the small toy fishes, but the coins.
My purse (and yet I had left it on the top of the chest of drawers, which is about 120 cm height) was lying empty one meter away. Getting down on my knees towards her I picked up and slipped into my pockets the groszi (cents of zloty), the brown small cents of euros and the half swiss franc, all of which are so small as to be still dangerous for her. To remedy my theft and to alleviate the consequent vehement protest, I gave her in exchange two five-franc pieces which are, for those who are not familiar with the Helvetian coin, as big as the foil-covered chocolate coins you would found in the Christmas sweets baskets.
This how I discovered that the magnetic rod fishes the euro, the zloty ... but not the swiss franks. I went to retrieve some other foreign coins from the drawer of Senator: Chinese, Croatian, some Middle Eastern country's ones .. the Viatrix caught them immediately with her rod. At that point I did the test, from the smallest coin of cents issued by the Helvetic confederation, up until the huge five francs piece, once again.
No way, they did not stick to the magnet of the rod.
And so I began to think about what the money could be made of  in Switzerland.
Pressed board coated with a kind of tin?
Chocolate (or Gruyere) permanently covered with foil removable only in case of nuclear attack (in case you don't manage to come back to your home bunker, well equipped with cans of beans but instead you have to take refuge in the office's one, so at least you have a snack in your pocket) ?
A metal that looks like the others but it's actually a secret formula polymer invented by  accident at the Cern while they were looking for the Boson of Higgs?
I know, the answer is probably on wikipedia and it is a chemical compound far less romantic.
Still, I enjoy  to imagine the vaults of private banks in Geneva and Zurich filled with cheese or cardboard coins, and this would also explain how the hell is Uncle Scrooge swimming in his swimming pool without getting covered of bruises!

9 comments:

  1. Troppo simpatico questo post :-)
    Comunque e' inutile: in fatto di soldi gli svizzeri la sanno sempre piu' lunga ;-)

    ReplyDelete
  2. Ahah, ieri sono tornata da un weekend a Zurigo, e secondo me son finte anche le banconote :D

    ReplyDelete
  3. Idea ! E se l'Italia uscisse dall'euro e coniasse solo monete che non restino attaccate alle mani dei soliti funzionari ?

    ReplyDelete
  4. non è che sono solo troppo grossi e la calamitina non ce la fa?

    ReplyDelete
    Replies
    1. no, anche i piccolissimi non ce la fa....cmq ho chiesto ad un'amica che lavora in banca al credit suisse e nessuno pare saper niente...il segreto si infittisce!

      Delete
    2. io credo che sia perché sono fatte di una lega di rame, che e' un materiale non magnetico, pur essendo un metallo :)

      Delete
  5. da piccola fisica confermo e' una lega di rame e nichel, non magnetico! chissà forse non vofgliono che un qualche rivelatore magnetico scovi le monetine sotto le montagne ;-)

    ReplyDelete
  6. quindi si potrebbe ipotizzare che i ricconi svizzeri tengono i loro soldi in pratici monetoni da 5 franchi (le banconote dopotutto sono incendiabili) dentro i loro bunkers sotto le baite? o meglio ancora al posto dei tondini di ferro dentro il cemento dei bunkers?

    ReplyDelete
  7. ipotizziamolo anche se sembra assurdo, sai quante cose assurde ho visto in svizzera..e quante ancora ne vedrò.

    ReplyDelete

Si elemosinano commenti da chi ha un briciolo di tempo in piu'

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...