11.10.12

Baby dritte di viaggio - Sconto pargolo sui treni in Francia

Inauguro con questo post una serie di indicazioni su quelle carte o abbonamenti che permettono di viaggiare pargolati in treno nelle diverse nazioni usufruendo di uno sconto.
In Francia i bambini da zero a tre anni seduti sulle ginocchia dei genitori non pagano il biglietto del treno.
E' possibile acquistare un posto a sedere per gli zerotreeni pagando un biglietto cosiddetto forfait, quindi ad una cifra minore di quella per i bambini da 3 a 12 anni (50% della tariffa adulti), calcolata in base al tipo di treno e alla lunghezza del percorso.
Tuttavia, se abitate in Francia o se pensate di andare a Parigi con il Tgv partendo dall'estero, conviene valutare l'acquisto della Carte Enfant + che ha le seguenti caratteristiche:

- e' valida un anno
- e' a nome del bambino (da 0 a 12 anni)
- da' diritto ad un posto a sedere gratuito per il bambino fino a 4 anni e ad uno sconto dal 25% al 50% sul costo del biglietto di fino a 4 adulti che viaggiano insieme a lui (gli adulti possono essere sempre diversi, la carta e' solo a nome del bambino). In dettaglio: 25% di sconto garantito SEMPRE fino all'ultimo posto disponibile su qualsiasi treno, fino al 50% acquistando in anticipo biglietti per treni con prenotazione obbligatoria (tgv) , fino al 50% su regionali e intercity se si viaggia nel periodo cosiddetto blu (non orari di punta). E altri servizi aggiuntivi che potrebbero essere comodi, come la consegna del bagaglio a domicilio: qua tutti i dettagli. Soprattutto, i biglietti sono rimborsabili interamente (dedotti 3 euro per biglietto, costi amministrativi) fino a 24 ore prima del viaggio!
La Carte Enfant + costa 75 euro ma in questo momento e' in offerta a 50 euro sul sito delle ferrovie francesi.

Altri post su come viaggiare, spostarsi e volare in gravidanza o con bambini piccoli

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...