4.3.13

The CERAweek expat wife with kids and a forthcoming relocation

(versione italiana sotto)
As a chinese prophecy, my last post  concluded "better an husband faraway on a plane that close with the fever.
After taking care of his really high fever across the days we were supposed to enjoy as a once in  8  months-children free weekend together, this morning at 4am he was doing well enough  to reach for his Senator tagged luggage and go  to the airport for  the usual GVA-FRA, this time with Houston as final destination: like every march, this week a lot of the oil&gas people  around the world gathers for the Cera conference and their wives are left to deal for the entire week with their kids (usually a lot of kids, there must be scientific evidence that expats are more prolific that nation based couples, at least speaking of italians).
There are four gigantic mugs in the cupboard with the CERA logo of the conference, as four concrete testimonials to my days of single parenting.
I know American kitchens are huge, but somebody should tell these guys that European kitchens have less shelves and they should switch to espresso cups for the regular comers of the conference, as I dont want in twenty years to have to build a special wardrobe to contain all the CERA mugs series. 
All these guys at the CERA conference will seat next to each other, not knowing that they might know about
each other a lot of stuff, as their blogger wives might have nicknamed them and include them in the tales of their life tale., and their blogger wives might read other blogger wives, and sometimes they talk about the post they read to their husbands.
Dear Senator, would you be happy to know that the guy next to you knows how pedant you are in cleaning to shine the leads of the pots? Maybe it wont bother you: after all, if you work in this business, you are living abroad and you have an expat blogger wife, you might have also have more in common, including pedantry in  housekeeping specific issues.
So, its again CERA week, and as usual I take advantage of this timevto do the big cleaning, i sort out what to repair, what to gift and what to throw. He's too far away to protect those broken rotten shoes 13 years old and that never used since ages pc-monitor.
This time the decluttering is even more radical, as the relocation will be in a matter of days.
Where are you going next?
Warsaw
Oh, shale?
No, broader minerals stuff, but yeah, thats a nice coincidence so many expats are about to move to Warsaw because of the shale in the center european area.
Ps if in the next month you ll end up to be an expat wife in Warsaw, let me know, we could have a coffee together, I know already a few nice cafeterias over there :-)

This post is dedicated to Anna, as she has my same size attitude to CERAmugs and to Kirsty, as her wisdom of expat parent is often shared with my husband, sitting on a couch with a glass of wine at the end of particularly tough days. I told him your husband will be around and even if he will pretend not t , Im sure he ll try to figure out who's the australian guy with the four kids and the expat blogger wife in Doha :-)

La moglie expat con prole e un trasloco in arrivo durante la CERAweek
Come una profezia cinese, il mio ultimo post si e' concluso meglio un marito  in aereo lontano che un marito in casa con la febbreDopo aver vegliato sulla sua febbre molto alta per tutti quei giorni che avrebbero dovuto essere un weekend solo per noi senza figlie dopo 8 mesi dall'ultima volta che tale evento si era verificato, questa mattina alle 4  stava finalmente abbastanza bene da  prendere le sue valigie etichettate da Senator e andare in aeroporto per il solito GVA-FRA, questa volta con destinazione finale Houston: come ogni marzo, questa settimana un sacco di persone che lavoro nell'oil&gas in tutto il mondo si riuniscono per la conferenza Cera e le loro mogli si ritrovano da sole a gestire la prole per tutta la settimana (di solito tanti bambini, ci deve essere una prova scientifica che gli espatriati sono più prolifici delle coppie con base interna alla nazione, almeno parlo per gli italiani).Ci sono quattro gigantesche tazze nella credenza con il logo CERA della conferenza, come quattro testimonianze concrete ai miei giorni di genitorialità singola.Lo so che le cucine americane sono enormi ma qualcuno dovrebbe dire a questi ragazzi del CERA che le cucine europee sono piu' piccine e han meno km di scaffali, percio'dovrebbero passare a tazzine da caffè espresso per i partecipanti abituali della conferenza, senno' tra vent'anni mi tocca costruire un guardaroba speciale per contenere tutte le CERAtazze
Tutti questi tizi alla conferenza CERA se ne stanno seduti uno accanto all'altro, senza sapere che forse ciascuno conosce dell'altro un sacco di cose, perche' le loro mogli blogger potrebbe averli soprannominati e inclusi nei racconti di vita vissuta, E la loro mogli blogger potrebbe leggere le storie di altre mogli blogger, e qualche volta si parlare dei post letti ai loro mariti. 
Caro Senator, saresti felice di sapere che la persona accanto a te sa quanto sei pedante nella pulire fino a far brillare i coperchi delle pentole? Forse non ti  darebbe fastidio: dopo tutto, se si lavora in questo settore, si vive all'estero, e si dispone di una moglie expat blogger, si potrebbe avere anche avere più cose in comune, tra cui pedanteria in problemi di pulizia specifici. 
Così, e' di nuovo la settimana CERA, e come ogni anno ne approfitto per fare le grandi pulizie di riorganizzare, riparare, regalare e buttare. Il Senator e' troppo lontano per proteggere quelle scarpe rotte e marce da 13 anni o il monitor da mezzo metro cubo che non si usa da decenni.Questa volta il decluttering è ancora più radicale, perche' il trasloco poi sarà nel giro di pochi giorni 
 Dove andate a stare ora? 
Varsavia 
Oh, shale gas? 
No, roba più ampia ,  minerali, ma sì, questo è una bella coincidenza che tanti  expat siano in procinto di trasferirsi a Varsavia per via dello shale gas nell'area centrale europea. 
Ps se nei prossimi mesi finite a fare le expat a Varsavia, scrivetemi, potremmo prendere un caffè insieme, conosco gia' un paio di belle caffetterie là :-)

Questo post è dedicato ad Anna, con la quale condivido lo stesso atteggiamento riguardo alla dimensione delle CERAtazze e  a Kirsty, perche' la sua saggezza di genitore expat è spesso condivisa con mio marito, seduti su un divano con un bicchiere di vino alla fine di giornate particolarmente difficili. Gli ho detto che suo marito sarà in giro e anche se fa finta di nulla, sono sicura che cerchera' di capire chi è l' australiano con i quattro figli e la moglie expat blogger a Doha :-)




5 comments:

  1. :D credo girero' il link del post a chi di dovere. Comunque devi dire al Senator che esiste anche il CERApile _ l'accessorio irrinunciabile per l'uomo di successo :S

    noi quest'anno ci scampiamo (hanno avuto pietà di me) ma stiamo programmando che magari l'anno prossimo ci andiamo tutti, afar cosa li' in mezzo al nulla non so, ma magari ci si attacca qualcosa prima o dopo

    ReplyDelete
  2. se vai anche tu con le pupe...vengo pure io con le mie! cosi' andremo nei luoghi piu' famosi di houston: il museo di arte moderna e la steak house . Tutti i giorni! ahhahaha!

    ReplyDelete
  3. Everything's big in Texas, anche le tazze!

    ReplyDelete
  4. c'e' anche il ristorante brasiliano. 4 nane davanti al churrasco e le mamme con la tequila, come la vedi?
    in caso comunque ti tengo informata ;)

    ReplyDelete
  5. nonche' la possibilita' di far razzolare le piu' grandi facendole guidare i carrelli a motore del walmart locale.
    fun in houston, non vedo l ora!

    ReplyDelete

Si elemosinano commenti da chi ha un briciolo di tempo in piu'

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...