30.8.13

Neurorazzi del Venerdi' - 30 Agosto 2013

Sono passate 7 mattine dal mio rientro a casa. Nonostante mi sembri di essere diventata un tutt'uno temporalmente ininterrotto con lavatrice e asciugatrice, sono ancora messa cosi'


Primi tre giorni di adattamento al'asilo per la Viatrix: alla fine la maestra piu' vecchia e cicciona e' stata insignita del titolo di Madame Gazzella e cio' e' abbastanza motivante per dirmi che si, ci vuole tornare

Amore scusa, oggi ho gia' finito di lavorare, anziche alle otto come nei giorni scorsi, ma siccome prima delle vacanze ero sempre via e domani parto e saro' via fino al 18 settembre, ti spiace se vado a far shopping che non ho mai tempo?
Quando e' arrivato alle 8.45, ero davvero sulla sottile linea rossa che distingue Trinity da Sarah Connor. Poi ho visto cos'ha comprato e non ho potuto che scoppiare a ridere.
Soprattutto pensando che egli e' il talebano dei miei calzini neri per il cui utilizzo sono periodicamente ammonita in buongusto.

A ciascuno la sua dieta: lui perdera' i suoi 3 kg da vacanza in Italia facendo la fame per paura dei microbi e cagottando in giro per la giungla guineiana, io semplicemente occupandomi da sola delle bimbe e sistemando casa: quelle chance!

Come noto, in vacanza mi sono girate le palle ogni cinque minuti, al Senator ogni dieci, la Viatrix non si e' mai addormentata una volta prima di noi, ci ha sempre alzato tutti prima delle sette e Meraviglia sta iniziando le prime prove in piedi con costante rischio di trauma cranico.
Nonostante io faccia ampio esercizio di mezzopienitudine, di pensopositivoperche'sonvivoperche'sonvivo e di selezionesforzi, dopo quasi tre anni di fila in cui mio marito accumula miglia aeree mentre io
- mi occupo full time costantemente delle bambine
- mi smazzao  tutte le menate dell'espatrio
- non dormo decentemente mai piu' di una notte ogni tanto
il mio livello di tolleranza verso coloro che non fanno il loro lavoro come dovrebbero e percio' contribuiscono ad aumentare la mia entropia e' prossimo a trasformarmi in una mina vagante.
Roba da mettermi un cartello addosso con scritto; attenzione, madre feroce.


Sto meditando una fuga all'Ikea, con la scusa che mi mancano i tovagliolini, ma in realta' so che lo desidero solo per ritrovarmi a vagare in una enorme casa tutta bella e colorata che non devo pulire e non devo ordinare.

Sto anche facendo farneticazioni di diy tremende, che ancora chi prende in giro le mamme con le manie creative non ha capito che una madre che incolla, cuce, impasta o inchioda, e' un individuo che riesce ad incanalare le sue energie in qualcosa di positivo, anziche' diventare un elemento socialmente pericoloso.

Sto rimandando di affrontare il cesso intasato dal lancio accidentale di un coperchietto di plastica per mano del Senator, il quale avendo dei problemi attitudinali ad avvicinarsi troppo al cesso (numerose le volte che ho dovuto stasare il lavandino a seguito di suoi getti da hangover), ha pensato bene anziche' di recuperarlo a manina, o di domandarmi di farlo per lui, di tirare lo scarico, pensando che un dischetto di 8 cm di diametro sarebbe magicamente sparito nelle fogne Varsaviesi senza intoppi. Per fortuna qui abbiamo due bagni, senno' mi toccava comprare i pannolini di tesco anche per la mia misura.

L'autunno ci ha ripensato, o forse aspetta che io trovi le forze per fare il cambio di stagione per tutti i componenti della famiglia. E io che mi sono comprata un quarto di zucca alto come Meraviglia che adesso mi occupa meta' frigo , nonche' un barattolone di finferli sottolio dal sosia di BirraMoretti che li vende all'angolo della strada: invece le temperature sono tornate da ghiacciolo alla menta. Bellissimo, forse e' l'occasione per sperimentare il sorbetto di zucca.

Il giorno dopo il rientro siamo usciti per andare al cinema e fare una passeggiata serale.
Dopo tanti anni a domandarmi dov'e' casa, e' bello sentirmi a mio agio qui.






17 comments:

  1. Cos'ha contro i calzini neri?
    Mica li metti nei sandali!? :D

    Bellissime le scarpe fosforescenti, ottime per andare a correre di notte :D

    ReplyDelete
  2. Non ho mai ben capito: io detengo un parco calzini equamente diviso in calzini a righe di mille colori e calzini neri di calzedonia.I primi li accetta con allegria,I secondi li detesta xche dice che fanno arbitro di calcio con le gambe pelose e mi staNno male nonostante nn abbia le gambe pelose. In sostanza,dovrei girare senza calzini d'inverno,oppure con le calze ma quando gli ho spiegato che infilarsi un paio di jeans sopra I collant significa non sapere se si sara' in grado di uscirne senza doverli tagliare con la forbice per via delle leggi fisiche dell'attrito, mi ha detto che allora una soluzione non c'e' ma lui continua a trovare I miei poveri calzini neri irrimediabilmente di cattivo gusto.vabbe' e' I'll miglior uomo che ho incontrato, nonostante le sue idee sulla moda

    ReplyDelete
  3. Si, lo voglio vedere trovare I'll tempo e la voglia di andare a correre,persino sul tapis roulant di camera nostra,che non e' mai stato aperto una volta dai tempi del trasloco!!!

    ReplyDelete
  4. Sei una grande, bimba mia.
    Mio marito ha appena comprato un paio di scarpe similissime, sai?

    ReplyDelete
  5. Ma come, tu che vesti le bimbe e te stessa in modo così delicato e colorato, poi ti metti i calzini neri? :) Io invece adoro i calzini colorati, ma per il resto mi vesto sempre di nero o quasi. A parte questo, credo che le tue figlie faranno anche il liceo a Varsavia, è troppo un bel posto.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Magari e' proprio xche siamo sempre delicate e colorate che gli fanno schifo I calzini neri, ma x me in fondo ai jeans scuri o ai pantaloni neri vanno sempre bene!

      Delete
  6. I calzini li metto anch'io quando ho freddo, anche neri. Le scarpe son fichissime! Ciao, Arianna

    ReplyDelete
  7. Tuo marito mi ha messo in crisi: anch'io ho una batteria di calzini neri perché mi sembra che vadano sempre bene sotto i jeans...
    Poi ne ho qualcuno marrone scuro per quando porto scarpe marrone e qualcuno blu per quando porto dei miei mocassini blu...
    Che voto mi dai, Senator? un'insufficienza grave?
    Mila

    ReplyDelete
  8. Mio marito invece ha un'idiosincrasia per i colori, per cui adora i miei calzini neri o bianchi e rischia la crisi epilettica per quelli colorati...da cui si deduce che non avrebbe mai potuto comprarsi delle scarpe come quelle del Senator! :-)
    Io mi stanco solo a leggere tutte le cose che fai, ma come ci riesci????

    ReplyDelete
  9. vedo che il calzino femminile non e' indifferente all'animo dei mariti :-)
    attendo di sapere il parere del marito di silvia pareschi sulla questione

    ReplyDelete
  10. Ehm... mio marito ha solo calzini neri, sempre della stessa marca. all'inizio lo criticavo, adesso nell'entropia totale da pargole gliene sono grata perchè si riappaiano a caso e io ho finito per comprarne più a lui ed usarli pure io...

    Bella la visione del dyi materno :)

    ReplyDelete
  11. Per noi l'argomento calzini è molto scottante, perché lui una volta me ne ha perso uno (uno dei pochissimi che non mi strizzano il polpaccio-caviglia facendomi rischiare la trombosi) nell'orrida lavanderia a gettone, e io ci sono rimasta malissimo e non l'ho mai perdonato.

    ReplyDelete
  12. Io, che vesti solo solo solo esempresempre sempre di blu, azzurro, celeste, mi concedo solo l'anarchia calzinica, e i miei calzini preferiti per l'inverno sono a righe di mille colori ma invernali, lunghi fino al ginocchio. Te ne mando un paio per azzittire tuo marito? (funzionano bene anche per imbavagliare persone che parlano troppo!)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Ma l altra meta' dei miei calzini sono appunto millerighe coloratissimi e gli vanno bene (anche lui quando nn e vestito elegante va di calzino a righe), e' su quello nero che storce I'll naso!

      Delete
  13. @silvia hai aperto una nuova dimensione sul tema: dove vanno a finire i calzini spariti nelle lavanderie pubbliche? esiste un paradiso dei calzini?

    ReplyDelete
  14. Zitta, non farmici pensare, che soffro ancora per il mio calzino perduto.

    ReplyDelete

Si elemosinano commenti da chi ha un briciolo di tempo in piu'

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...