24.9.13

Aeroporti Baby Friendly: Milano Malpensa (MXP), Milano Bergamo (BGY)

MILANO MALPENSA ( MXP)
Il mio ultimo passaggio nanomunita andata e ritorno su Mxp mi ha stupito in positivo:

SALA AMICA-BABY PIT STOP: ovvero fasciatoio e poltrona per allattare all'interno delle quattro sale Amica presenti nell'aeroporto (T1, piano partenze vicino all'ingresso 1, area imbarchi. T2, area imbarchi). Non sempre i bagni per disabili sono aperti e quindi per portarsi dietro i pargoli nel passeggino bisogna acchiappare qualche inserviente di passaggio...dentro una cabina del bagno delle donne di fronte alla lounge Lufthansa ho trovato un seggiolino in cui in teoria una mamma puo' appendere il figlio intanto che lei procede: un po' medievale, ma comunque meglio che niente.

CONROLLI DI SICUREZZA: dalla pagina dedicata alle famiglie sul sito dell'aeroporto si accede a questi
due link, dove e' spiegato molto bene come avviene il controllo di sicurezza per i bambini e come preparare la scomposizione del bagaglio a mano nei vassoietti. Inoltre durante l'estate e' stata attivata una coda riservata alle famiglie. Una settimana fa quando sono partita da Malpensa la coda riservata "Geronimo Stilton" non esisteva piu' ma senza nemmeno chiedere l'addetto al check in mi ha stampato e consegnato un voucher per utilizzare gratuitamente la coda veloce riservata, a pagamento (10 euro) 'ViaMilano".

AEREE GIOCHI: dal sito risulta che ne esistano due SOLO NEL T1, una vicino ai cancelli di imbarco B e
una nella zona satellite A, se qualcuno ne ha usufruito pregherei di lasciare un commento a riguardo

CONSEGNA PASSEGGINI: dipende dalla compagnia se all'uscita dall'aereo o sul nastro trasportatore.

ALTRI SERVIZI:
FARMACIA T1, aperte tutti i giorni 8-20, una al  piano terra zona arrivi, l'altro al piano partenze zona B
FARMACIA T2, aperta tutti i giorni 8-20
PRONTO SOCCORSO 24h/24  T1, piano interrato -1 lato sud . T2, lato esterno alle partenze
RISTORO sono stati introdotti dei menu per bambini a prezzo contenuto, su questa pagina. (e' vero che i menu kids esistono nel mondo da decenni, ma nella terra del coperto anche per i nani nel passeggino, e' un passo avanti)

Purtroppo c'e' ancora tanto da fare:
- non sempre i bagni sono puliti, e questo non e' solo perche' gli inservienti non passano tutti i minuti, e' anche perche' certe persone quando vanno in bagno fanno delle schifezze incredibili e io non finiro' mai di stupirmi di come la quantita' di cessi pubblici in condizioni schifose  in Italia sia tremendamente piu' alta che in tutti gli altri paesi che ho visitato finora: autogril, bar, stazioni, stabilimenti balneari...va sempre a fortuna! E vado nel bagno delle donne, quelle che in teoria a casa loro sono di solito in carico della pulizia!

- alla mia legittima e normale richiesta di acquistare un litro di latte da portarmi dietro per le bambine, nel primo grosso bar che si incontra dopo i controlli di sicurezza, mi e' stato detto in primis, non abbiamo latte. Alla mia domanda: con cosa fate il cappuccino? e' seguita la rettifica imbarazzata: con il latte ma non possiamo venderlo. A questo punto e' intervenuta una altra impiegata del bar che con la sgarbatezza piu' cafona possibile mi ha detto che se volevo poteva vendermi il latte a bicchieri ma la bottiglia tutta intera no, per nessuna cifra, senza trovare pero' nessuna motivazione, facendo spallucce al fatto che mi servisse per praticita' con le bambine. Per mia fortuna avevo dietro 4 biberon vuoti pronti quindi li ho riempiti uno ad uno, pagando ogni bicchiere 1euro e 50.  Non mi aspettavo che me lo regalassero come succede in molti aeroporti (Bari incluso, senza dover per forza sempre paragonare in peggio con l'estero), quando vedono che e' per le bimbe, ma una cosi' forte mancanza di flessibilita' immotivata mi ha urtato parecchio.

MILANO BERGAMO (BGY)
Premesso che io ho tantissimi ricordi legati all'aeroporto di Orio al Serio, dal quale ho transitato da giovine squattrinata dall'estate  del 2005 per innumerevoli volte, tornando o andando dal Senator,  fino al mio volo di trasferimento con le due bimbe a Varsavia nel marzo scorso, mi duole dover dire che in quanto a servizi baby friendly c'e' davvero tanto da migliorare: se da una parte il personale e' sempre garbato e cordiale, il che comunque aiuta, e' un vero peccato che un aeroporto ampliato pochi anni fa non sia stato progettato con una coda riservata, almeno una baby room per allattare e magari addirittura un aerea gioco visto la spaziosita' del piano superiore: anche solo il mcdonald avrebbe potuto inserire una struttura gioco come in tanti altri ristoranti della catena!

BAGNI: abbastanza puliti, ma tutti con cabine in muratura piccine che non ci entra nessun passeggino: l'unica per la mamma che deve far pipi' e ha il bimbo piccolo e' farla li' con la porta aperta e bon. Ci son dei fasciatoi di simil pelle bianca molto grandi nei bagni delle donne, ma siccome l'asciugatura e' prevista tramite phon, non c'e' carta a disposizione.


CONTROLLI DI SICUREZZA: non esiste una fila dedicata alle famiglie, gli addetti non prelevano i genitori con bambini piccoli dalle code normali per dar loro priorita'. Si puo' solo acquistare il servizio di fast track (7 euro) e i bambini sopra i due anni pagano la tariffa come gli adulti. Il personale non aiuta a sollevare i passeggini ma almeno non richiede la prova sommelier di pappe e biberon.
Dopo i controlli di sicurezza ci sono degli ascensori per salire, anziche' le scale mobili, ma i gates dal 21 in poi (si, quelli della wizzair per la Polonia :-D) sono in fondo ad una doppia rampa di scale e quindi dovete per forza trovare qualcuno che vi aiuti a portar giu' il passeggino o il bagaglio.

CONSEGNA PASSEGGINI: dipende dalla compagnia se all'uscita dall'aereo o sul nastro trasportatore.

VARIE: La Farmacia e' situata a piano terreno, aperta dalle 7 alle 22.

Visto che non ci sono aeree per far giocare i bambini o per allattare, io proporrei a tutte le madri in transito di approfittare della Chiesa a disposizione al piano terreno (in fondo al corridoio degli arrivi): se qualcuno avesse da protestare, ricordategli che Gesu' disse: lasciate che i pargoli vengano a me!

Se avete ulteriori feedbacks su questi aeroporti, correzioni o updates (il mio ultimo passaggio da bgy e' di marzo 2013, da MXP 1 di settembre 2013)  vi prego di lasciarli nei commenti. Scrivete via mail a valentinavaselli@gmail.com se volete contribuire con la vostra esperienza di altri aeroporti, nazionali o internazionali, famosi o minuscoli.
In particolare cercasi utenti con nani  transitati da Linate  per completare questo post di aeroporti bauscia

5 comments:

  1. non avevo mai visto l'appendibambino! :-D

    ReplyDelete
  2. Confermo tutto, anche se noi siamo ormai passati a fasi diverse, mia figlia ha 5 anni e mezzo ;)

    MPX: la fila amica in giugno era chiusa e anche a inzio luglio: allora quando è aperta??? Va però detto che era ancora "bassa stagione". Però appena vedono che hai bimbi ti agevolano.
    Quando avevamo il passeggino la prima volta a MPX è stata un piccolo casino: non ci avevano detto che il passeggino caricato al portellone poi si ritira ai "carichi eccezionali" (dove ritiri i surf ;) o i pacchi fuoi misura) e abbiamo perso un bel po' di tempo perchè nessuno sapeva dirci dove fosse, solo ai bagagli smarriti ci hanno aiutati, però parliamo di 4/5 anni fa, magari ora va meglio.

    LIN: non ho ricordi particolari, ne in negativo, ne in positivo, non so aiutarti...

    ORIO: il mio preferito, piccolo, veloce. Però hai ragione mancano agevolazioni bimbi

    ReplyDelete
  3. Che brava! Post utilissimo! Questo e tutti hki altri!
    Io da Linate ho transitato parecchio, anche se non di recente.. ma mica me le ricordo tutte queste cose! Alla prossima partenza da Montpellier mi srmo fi blocnotes :)

    ReplyDelete
    Replies
    1. Squa scrivimi di montpellier e di amsterdam!! (O altro aeroporto che frequentavi su)

      Delete

Si elemosinano commenti da chi ha un briciolo di tempo in piu'

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...