5.5.15

Majowka in Houston

E dunque sabato mattino, sotto il piu' scintillante giorno di sole che il sardonico prete polacco di Houston potesse desiderare, e' cominciato  il Polish festival: occasione per la comunita' polacca di celebrare le ricorrenze patrie e di offrire agli altri cittadini del mondo che vivono qui l'esperienza di quella l'atmosfera di festa  fatta di  ombrelloni e corone di fiori nei capelli delle ragazze, di salsicce e balli, musiche e ambra, fiori e birra, palle di natale e pierogi, che caratterizza il loro paese.
Mentre ragazzini americani e latinos che frequentano il liceo di zona facevano da volontari ai banchi dei bar e nei parcheggi, molti  gruppi di amici russi, moldavi, turkmeni, georgiani, ucraini e di tanti altri paesi del centro e dell'Est Europa si ritrovavano intorno alle tavolate, presentandosi e raccontandosi. La mia presenza italiana sembrava piu' esotica della loro: veniamo sempre al festival polacco perche' e' un po' simile a com'e' da noi, perche' i balli sono gli stessi, perche' la musica e' simile, perche' anche noi abbiamo i pierogi..
quando ci si trova a mille miglia di distanza dalle proprie case,  ci si scopre piu' vicini, piu' simili, piu' uniti.




6 comments:

  1. I pierogi me li ha fatti assaggiare la mia amica di lublino! Buoni! Valetlse

    ReplyDelete
  2. Un Italian festival lo fanno? Che strano che qua a Murcia, che è pieno di polacchi, il Polish festival ancora non ci sia, anche se ci sono alcuni negozi di cibo polacco, con parecchie cose vegane!!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. si a ottobre e si preannuncia roba interessantissima! http://www.houstonitalianfestival.com/

      Delete
  3. Qui sto sabato fanno el día del residente, degli stranieri, ma gli stand son solo d'inglesi e sudamericani. e sí che di italiani ce ne sono, ma qui si nascondono!!! :)

    ReplyDelete
  4. io ho solo un commento: pierogi? <3 <3 <3 <3 <3
    E.

    (ps: per postare anonimamente e provare che non fossi un computer - come è possibile avere dubbi! :D - al posto del solito indecifrabile captcha ho dovuto scegliere quale tra i piatti illustrate fosse sushi. Vabbè, c'è qualcuno che mi pensa intensamente tra i programmatori di Blogger! :D :D :D )

    ReplyDelete
  5. Ahh ecco da dove viene la foto :D
    Ma come va col polacco? Stai continuando a parlarlo con P.?

    (Provo come anonima, vediamo se funziona!)

    Annika

    ReplyDelete

Si elemosinano commenti da chi ha un briciolo di tempo in piu'

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...